giovedì 12 gennaio 2023

Bando internazionale Biennale College Architettura 2023

Biennale College Architettura a Venezia, online il bando

C'è tempo fino alle 17 del 17 febbraio 2023 per partecipare al bando per la prima edizione del Biennale College Architettura nell'ambito della Biennale Di Venezia.

Il bando è aperto a studenti e studentesse e a laureati e laureate under 30, ad accademici e accademiche e professionisti/e emergenti under 35. gli ambiti d'interesse possono spaziare dall'architettura, architettura del paesaggio, progettazione urbana, architettura d'interni e design engineering.

L'esperienza formativa, che si terrà a Venezia dal 25 giugno al 22 luglio permetterà ai partecipanti di avere accesso diretto ai lavori e alle opere esposte nella mostra.

Attraverso una serie di laboratori, seminari, conferenze e presentazioni pubbliche sperimentali, i partecipanti attingeranno dalla storia di pedagogie radicali e trasformative emerse nell'educazione all'architettura negli ultimi cinquant'anni. Il college fornirà così uno spazio esplorativo in cui i/le partecipanti si confronteranno su questioni quali la decolonizzazione e decarbonizzazione.

Il processo avrà come esito un documentario che sarà proiettato come parte integrante della mostra. tutte le attività e gli insegnamenti saranno tenuti in lingua inglese.

I partecipanti saranno ospitati per l'intera durata del College a Venezia. La Biennale provvederà al viaggio di ogni partecipante, andata e ritorno in economy class.

Sono attese candidature da tutto il mondo e dal più ampio contesto disciplinare legato all’ambiente costruito (architettura, architettura del paesaggio, progettazione urbana, architettura d’interni, design engineering) e si darà preferenza a candidati/e con spiccate capacità e interessi progettuali, espressi attraverso media visivi, testuali o performativi.
Lesley Lokko, Direttrice del Settore Architettura della Biennale di Venezia, selezionerà le proposte dei candidati fino a un massimo di 50 partecipanti, che saranno poi affiancati da un gruppo internazionale di architetti, accademici e professionisti dell’ambiente costruito, per lavorare a una serie di interventi progettuali su scale diverse e tracciare nuove possibilità per l’educazione all’architettura nei prossimi decenni.
Il Presidente della Biennale Roberto Cicutto ha dichiarato:
«La 18. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia sperimenta quest'anno per la prima volta una attività di College. Ci auguriamo che il risultato sia pari a quello raggiunto dal primo college d'Arte condotto l'anno scorso da Cecilia Alemani. Con il College Architettura si completa un processo avviato con tutte le altre discipline della Biennale di Venezia - Danza, Musica, Teatro, Cinema, Arte - che apre un varco verso il mondo a giovani architette e architetti. La scommessa che Lesley Lokko ha accettato è forse la più complessa rispetto a quella dei suoi colleghi. Ma è proprio la sua esperienza nel trasformare il modo di concepire, trasmettere e insegnare l’architettura che la rendono la persona più adatta a raggiungere lo scopo. Facendo gli auguri di una buona riuscita a Lesley, li faccio a tutti noi che lavoriamo per rendere La Biennale sempre di più un laboratorio e un luogo di confronto internazionale per giovani donne e uomini i quali, anche attraverso questa esperienza, acquisteranno ancor più consapevolezza della scelta che hanno fatto».
Come partecipare
Biennale College Architettura: 
Tutti i materiali richiesti dovranno essere trasmessi in lingua inglese, entro e non oltre le ore 17 del 17 febbraio 2023 tramite gli appositi formulari.
Calendario e programma
9 gennaio 2023 - Lancio bando “Biennale College Architettura”
17 febbraio 2023 - Chiusura bando “Biennale College Architettura”
Fine marzo 2023 - Comunicazione dei risultati
25 giugno – 22 luglio 2023 - Biennale College Architettura
Biennale College è il progetto della Biennale di Venezia dedicato alla formazione e al supporto dei giovani in tutti i settori artistici e nelle attività proprie della struttura organizzativa della Biennale. Già attivo per i settori di Cinema, Danza, Musica, Teatro, Arte e Archivio Storico, Biennale College nasce con l’obiettivo di promuovere giovani talenti, offrendo loro di operare a contatto con Maestri per la messa a punto di “creazioni” che diventeranno parte dei programmi dei Settori artistici. labiennale.org
Hashtag ufficiale #BiennaleCollegeArchitettura



domenica 8 gennaio 2023

Roma, 10 gennaio 2023 firma protocollo per la candidatura UNESCO “Via Appia. Regina viarum”

E’ stato firmato oggi a Roma, alle Terme di Diocleziano, il Protocollo di intesa per la candidatura del sito “Via Appia. Regina Viarum” nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco. 
L’antica strada consolare, circa 900 km di tracciato da Roma a Brindisi inclusa la variante traianea, rappresenta non solo il prototipo del sistema viario romano, ma è anche simbolo millenario delle relazioni tra le civiltà del Mediterraneo e quelle dell’Oriente e dell’Africa. 
Il progetto, promosso dal Ministero della Cultura attraverso gli uffici centrali e periferici, coinvolge 4 Regioni (Lazio, Campania, Basilicata e Puglia), 12 tra Province e Città metropolitane, 73 Comuni, 15 Parchi, la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e 25 università italiane e straniere.

La strada consolare, circa 900 km di tracciato da Roma a Brindisi inclusa la variante traianea, rappresenta non solo il prototipo del sistema viario romano, ma è anche simbolo millenario delle relazioni tra le civiltà del Mediterraneo e quelle dell’Oriente e dell’Africa. 

Per sostenere la candidatura dell’Appia il Ministero della Cultura sta investendo nel restauro e nella valorizzazione di evidenze archeologiche e architettoniche situate lungo il percorso, con l’obiettivo di coniugare le ragioni della conservazione e valorizzazione di questo importante patrimonio con lo sviluppo sostenibile dei territori coinvolti, per rafforzare l’offerta culturale, fondamentale per la crescita sociale ed economica soprattutto delle aree interne.

Alla cerimonia interverranno: 

  • il Sottosegretario di Stato al MiC, Giancarlo Mazzi
  • il Presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, Mons. Pasquale Iacobone
  • il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; 
  • il Presidente della Ragione Basilicata, Vito Bardi; 
  • il Presidente vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori; 
  • l’Assessore al Turismo della Giunta Regionale Campania, Felice Casucci; 
  • l’Assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor. 

Gli interventi saranno introdotti dalla dirigente dell’ufficio UNESCO del MiC, Mariassunta Peci, dalla coordinatrice scientifica della candidatura, Angela Maria Ferroni, e dai saluti del direttore del Museo Nazionale Romano, Stéphane Verger.

Dopo la valutazione del Consiglio direttivo della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, il dossier scientifico, accompagnato dal Piano di gestione del sito candidato, sarà inviato a Parigi.

Roma, 8 gennaio 2023 - Comunicato n. 07 Ufficio stampa e comunicazione MiC


Premio Rossetti-Montano | La rassegna musicale e culturale di Corleto Perticara | 18-23 giugno 2024

Premio Rossetti - Montano PREMIO ROSSETTI-MONTANO La rassegna musicale e culturale di Corleto Perticara 📆 18-23 giugno 📍 Corleto Perticara...