mercoledì 17 aprile 2024

"Videas illic quasi quosdam fluvios ire pulvereos: un approccio interdisciplinare alla #storia delle #catastrofinaturali", Cimitile-Santa Maria Capua Vetere, 18-19 aprile 2024

#Convegno Internazionale di Studi "Videas illic quasi quosdam fluvios ire pulvereos: un approccio interdisciplinare alla #storia delle #catastrofinaturali", Cimitile-Santa Maria Capua Vetere, 18-19 aprile 2024
Giovedì 18 aprile avrà inizio, alle ore 9.30, nel Complesso basilicale di Cimitile il Convegno Internazionale di Studi sulla Tarda Antichità e il Medioevo “Videas illic quasi quosdam fluvios ire pulvereos: un approccio interdisciplinare alla storia delle catastrofi naturali”, curato dai professori #CarloEbanista e #MarcelloRotili. L’annuale incontro di studi, giunto ormai alla diciassettesima edizione, è promosso dalla Fondazione Premio Cimitile d’intesa con l’Università del Molise, l’Università della Campania ‘Luigi Vanvitelli’, la Regione Campania, la Città Metropolitana di Napoli, il Comune di Cimitile e Centro Studi Longobardi. Per dare ulteriore rilevanza all’evento, svoltosi per quindici anni nell’ambito della rassegna letteraria Premio Cimitile, lo scorso anno la Fondazione Premio Cimitile, d’intesa con gli altri organizzatori, ha deciso di programmare il Convegno nel mese di aprile, inaugurando un appuntamento che si è rinnovato anche quest’anno.

Nati nel 2008 in forma di Giornata di studio, i Convegni internazionali sulla tarda antichità e il medioevo rappresentano un importante appuntamento per gli studiosi del settore e un’opportunità di conoscenza del complesso basilicale di Cimitile. Il Convegno del 18 e 19 aprile 2024 intende promuovere la conoscenza degli effetti delle catastrofi naturali (terremoti, alluvioni, eruzioni, bradisismo) sugli insediamenti e sui monumenti fra tarda antichità e medioevo con un approccio interdisciplinare. Il titolo trae spunto dall’epistola indirizzata tra il 507 e il 511 da #Teoderico al prefetto al pretorio Fausto, in occasione dei danni causati da un’eruzione del #Vesuvio sulle campagne del Nolano e del Napoletano. Oltre alla disamina delle fonti scritte, iconografiche ed epigrafiche, spesso particolarmente attente a registrare le conseguenze degli eventi, nel corso delle due giornate del Convegno i 30 relatori invitati a partecipare discuteranno dei dati emersi da recenti indagini archeologiche in Italia e in altri paesi europei, al fine di ricostruire il contesto sociale, economico e culturale nel quale, fra tarda antichità e medioevo, si dispiegarono le attività di ricostruzione delle città e degli insediamenti rurali, colpiti dalle calamità. 

domenica 14 aprile 2024

OPEN WEEK 2024 | DA LEONARDO A PINOCCHIO.

Le Open Week Montecatini Terme & Valdinievole 2024 al Museo della Carta di Pescia

Dal 20 aprile al 12 maggio riprende vita, l’attesa settima edizione di OPEN WEEK DA LEONARDO A PINOCCHIO.
PROGRAMMA
  • 20 aprile, ore 10-17 visita accompagnata; ore 11 visita col direttore su prenotazione
  • 27 aprile, ore 10-17 visita accompagnata; ore 11 e ore 16 visita col Mastro Cartaio su prenotazione
  • 4 maggio, ore 10-17 visita accompagnata; ore 11 visita col direttore su prenotazione
  • 11 maggio, ore 10-17 visita accompagnata; ore 11 e ore 16 visita col Mastro Cartaio su prenotazione
Durata visita accompagnata e con il direttore: 1 ora
Durata visita con il mastro cartaio: 1 ora e mezza
Entrata gratuita per 0-6 anni e persone con disabilità e 1 accompagnatore
Biglietto visita accompagnata: intero € 12, ridotto (under 18, studenti e over 65) € 8, ridotto residenti provincia di Pistoia e Lucca € 5
Biglietto visita con il direttore: intero € 12, ridotto (under 18, studenti e over 65) € 8, ridotto residenti provincia di Pistoia e Lucca € 5
Biglietto visita con il mastro cartaio: intero € 15, ridotto (under 18, studenti e over 65) € 12, ridotto residenti provincia di Pistoia e Lucca € 10
Maggiori informazioni https://bit.ly/3vhyLog
Per prenotazioni
+39 0572 408432 | relazioniesterne@museodellacarta.org
In collaborazione con

COMUNE DI MONTECATINI TERME
Dal 20 aprile al 12 maggio nei weekend, 25 aprile e 1 maggio
Ore 16-18
Visite guidate classiche di Montecatini Terme
Ritrovo: Info Point, piazza del Popolo, Montecatini Terme (PT)
Dal punto di ritrovo, passando dall’ingresso storico dell’Hotel
La Pace, si prosegue lungo Viale Verdi verso il Palazzo Comunale e la Palazzina Regia. Lambendo le Terme Excelsior, si continua verso le Terme Tamerici per concludere il percorso alla fine del viale Verdi con lo stabilimento Tettuccio
Durata: 2 ore
Gratuito
Partenza garantita, prenotazione gradita
A cura di: Comune di Montecatini Terme e Associazione Guide Artiamo
Info: guide@artiamo.it
COMUNE DI LAMPORECCHIO
20 aprile
Ore 15
Panorami e colori del Montalbano
Ritrovo: chiesa di San Baronto, piazza Fra’ Giuseppino Giraldi, San Baronto – Lamporecchio (PT)
Visita della chiesa e della cripta romanica di San Baronto e passeggiata guidata alla scoperta di scorci panoramici
Durata: 3 ore
Lunghezza: 5 km
Difficoltà: media, con tratti in salita
Attrezzatura: scarponcini da trekking, scorta di acqua
Gratuito
Massimo 30 partecipanti
A cura di: Comune di Lamporecchio – Ufficio Turistico Comunale San Baronto
Info: +39 347 8156922 (Guida Ambientale Escursionistica), turismo@comune.lamporecchio.pt.it
COMUNE DI PESCIA
Dal 20 aprile al 12 maggio nei weekend, 25 aprile e 1° maggio
Dalle 16 alle 18.30
Caccia ai tesori del Giardino Storico Garzoni e della Casa delle Farfalle
Piazza della Vittoria n°1, Collodi – Pescia (PT)
Dalle 16.15 alle 17.30 visita guidata al Giardino Storico Garzoni di Villa Garzoni e alla Casa delle Farfalle
Dalle 17.30 alle 18.30 caccia ai tesori del Giardino Storico (o permanenza libera nel giardino).
Biglietti: speciale Open Week € 11, bambini (3‐14 anni) € 8, fino ai 35 mesi gratuito, persone Legge 104 gratuito
Pacchetto Famiglia Speciale Open Week: 2 adulti + 1 bambino € 26 (dal secondo bambino + € 5 a bambino), fino a 35 mesi ingresso gratuito
Prenotazioni fino alle 17 del giorno precedente l’evento: giardinogarzoni@pinocchio.it
A cura di Fondazione Nazionale Carlo Collodi
Informazioni +39 331 20 98 223 (A. Tasselli)
COMUNE DI LARCIANO
20, 21 aprile e 12 maggio
Alfabeto Femminile
CVM VENIO – Casa studio galleria, piazza 4 Martiri n°43, Larciano (PT)
Mostra collettiva di opere d’arte e poesie sul tema della donna, ideata e organizzata da Bruno Ialuna
20 aprile apertura mostra 17-19
21 aprile apertura mostra 17-19 e incontro letterario dal titolo “Le disobbedienti”, a cura di Valentina Fiorineschi e Virginia Porta
12 maggio apertura mostra 17-19 e presentazione del libro-catalogo di Mauro Mazzonicini “Le donne di Leonardo da Vinci”
Gratuito
A cura di CVM VENIO – Casa studio galleria
Info: +39 348 3885267 (Elena)
COMUNE DI MASSA E COZZILE
20 aprile
Ore 16
Pomeriggi con la storia: Gioacchino Rossini. Genio assoluto della musica italiana. Dall’opera buffa al melodramma… alla buona cucina
Sede Comunale di Margine Coperta, via Vangile n°1, Margine Coperta – Massa e Cozzile (PT)
Relatore: Dott. Antonio Lo Conte
Gratuito
A cura di Assessorato alla Cultura e Turismo Comune di Massa e Cozzile
Info: +39 0572 928374 (Ufficio Cultura)
COMUNE DI MONTECATINI TERME
Dal 20 aprile al 12 maggio, tutti i giorni dal martedì alla domenica
Ore 9-13, 15.30-19.30
Degustazione di prodotti Cialde di Montecatini Bargilli
Viale Grocco n°2, Montecatini Terme (PT)
Cialde di Montecatini Bargilli produce e vende di cialde, cantucci alla mandorla e brigidini all’anice. Degustazione gratuita offerta come di consuetudine
A cura di: Cialde di Montecatini Bargilli
Info: +39 335 7851943 (Valentina), info@bargilli.com
COMUNE DI PESCIA
Dal 20 aprile al 12 maggio
Pieve dei SS. Tommaso e Ansano e Oratorio SS. Rosario
Via della Pieve, Castelvecchio – Pescia (PT)
Apertura straordinaria con visita guidata
Durata: 1 ore e mezza
Prenotazione richiesta
Ingresso a offerta libera
A cura di Parrocchia SS. Tommaso e Ansano
Info: +39 0572 400115 (Lario), +39 348 3539850 (Valeria), +39 335 5615543 (Roberto)
COMUNE DI MONTECARLO
Dal 20 aprile al 11 maggio nei weekend
Ore 16-19.30
Visita alla Fortezza di Montecarlo
Via Fortezza n°4, Montecarlo (LU)
Durata: 30 minuti
Biglietti: intero € 5, ridotto (over 65) € 3, under 12 gratuito
Non è obbligatoria la prenotazione
A cura di Associazione Culturale La Compagnia Del Cerruglio
Info: valter_menchini@yahoo.com
COMUNE DI VINCI
20 aprile
Ore 10.30
Celebrazioni leonardiane: LXIII Lettura Vinciana
Teatro di Vinci, via Pierino da Vinci n°39, Vinci (FI)
Nell’ambito delle Celebrazioni Leonardiane, lettura affidata ad uno dei più significativi esponenti della storiografia vinciana, con il compito di un intervento critico su uno dei molteplici campi in cui si sviluppò l’attività di Leonardo
Gratuito
Massimo 140 posti disponibili
A cura di: Comune di Vinci
Info: +39 0571 9333285, ufficioturistico@comune.vinci.fi.it
COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE
20 aprile ore 10-11.30, 16-17.30
12 maggio ore 10-11.30
Piccolo archeologo in Rocca
Rocca nuova (o di Castruccio), Serravalle Pistoiese (PT)
Laboratorio dedicato ai bambini, con simulazione di uno scavo archeologico
Gratuito
A cura di: Comune di Serravalle Pistoiese
Info: +39 0573 917308, +39 338 6685749 (Ufficio Turistico)
COMUNE DI CERRETO GUIDI
Dal 20 aprile al 12 maggio
Da martedì a domenica ore 8.30 – 17.30 (ultimo ingresso ore 17)
Apertura straordinaria 25 aprile e 1° maggio
La Villa Medicea di Cerreto Guidi
Visita alla villa patrimonio Unesco, edificata su disposizione del Granduca Cosimo I de’ Medici quale residenza di caccia e punto di controllo strategico sul territorio circostante e sul Padule di Fucecchio. Dal 2002 la villa accoglie, il Museo storico della caccia e del territorio
Visite accompagnate: ore 9, 10, 11, 12, 15, 16
Disponibilità di audioguida per visita in autonomia
Durata: 1 ora e mezza
Gratuito
Massimo 25 persone per turno
Non è richiesta la prenotazione
A cura di Direzione Regionale Musei – Direzione Villa Medicea Cerreto Guidi
Info: +39 0571 55707, drm-tos.villamediceacerretoguidi@cultura.gov.it
COMUNE DI LARCIANO
Dal 20 aprile al 12 maggio
Visita al Museo della Civiltà Contadina Casa Dei
Via Traversa di Brugnana n°100, Larciano (PT)
Nell’incontaminata bellezza naturale ai margini del Padule Di Fucecchio, passeggiate adatte a tutti alla scoperta della memoria storica (libri, enciclopedie) e degli antichi mestieri
Durata: 2 ore circa, con possibilità di modulare la passeggiata in base alle esigenze
Difficoltà: nessuna
Biglietto: € 3
Aperto per tutto il periodo dell’Open Week.
Prenotazione richiesta
A cura di Associazione Casa Dei
Info: +39 335 7789139, associazionecasadei@gmail.com
COMUNE DI PONTE BUGGIANESE
Dal 20 aprile all’11 maggio, tutti i sabati
Ore 15-18
Apertura straordinaria il 5 maggio ore 9-12
Mostra fotografica sul Padule di Fucecchio
Sala ad Archi dell’edificio storico Dogana del Capannone, via Capannone n°252, Ponte Buggianese (PT)
Gratuito
A cura di Comune Ponte Buggianese, in collaborazione con Fotoclub
COMUNE DI MONSUMMANO TERME
20 aprile
Ore 9
Antichi borghi nei dintorni di Monsummano
Monsummano Terme (PT)
Passeggiata escursionistica dal centro di Monsummano verso Monsummano Alto e Montevettolini
Sosta ristoro a Montevettolini e partenza alle ore 15 per il rientro a Monsummano; possibilità di ritorno con bus navetta
Lunghezza: andata 6,5 km, ritorno 5 km
Durata: andata 3 ore, ritorno 2 ore
Gratuito
A cura di: Comune di Monsummano Terme
Info: +39 0572 959228, +39 0572 959241 (Ufficio Cultura), a capo

venerdì 12 aprile 2024

Mail art Project | Costruiamo un "muro" alla guerra - Pratola Serra - Av | 13 > 21 Aprile 2024

‘Costruiamo un muro alla guerra’, l’esposizione, curata da Antonio Manganiello e Antonio Centrella, rappresenta un'opportunità per soffermarsi su ogni forma di guerra, da quelle che dominano le prime pagine dei giornali a quelle meno note e silenziose. Una mostra per stimolare riflessioni profonde e diffondere un messaggio di pace attraverso l'arte postale.
L’inaugurazione è per sabato 13 aprile 2024 alle ore 17:30, presso l'oratorio della Chiesa di Sant'Anna, in Corso Vittorio Emanuele, a Pratola Serra.

Apriranno l’evento  

  • il Sindaco di Pratola Serra, Gerardo Galdo, e 
  • il Presidente della Pro loco, Armando Marano
  • Seguiranno interventi di esperti del settore, tra cui 
  • il giornalista Crescenzo Fabrizio
  • lo storico d'arte Gianluigi Santoro
  • il Presidente dell'associazione 'Nel Segno dell'Arte' Generoso Vella
  • il critico d'arte Antonella Nigro e 
  • la scrittrice Antonietta Gnerre
  • La moderazione dell'evento sarà affidata a Giuseppe Saveriano.

Ogni opera esposta invita gli spettatori ad avvicinarsi alla  tolleranza e alla  convivenza pacifica e a contribuire alla costruzione di un mondo migliore, in cui la pace e il rispetto reciproco sono valori fondamentali.

Attraverso la mail art, gli artisti hanno l'opportunità di esprimere liberamente le proprie idee e visioni, superando le barriere geografiche e culturali. Questa forma d'arte, nata negli anni '60, continua a essere un potente mezzo di comunicazione e condivisione di idee, stimolando un dibattito su temi sociali, politici e culturali.

L'evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione con la Parrocchia "Maria Ss. Addolorata", il  Comune di Pratola Serra, la  Proloco, l'Associazione Culturale ‘Nel Segno dell' Arte’ e alcuni esercizi commerciali del territorio.  Una sinergia che consente di far diventare l'arte diventa uno strumento efficace di dialogo e sensibilizzazione contro la violenza, promuovendo la costruzione di un mondo pacifico e solidale. 

Espongono : A.I.P.D., Peter Arajkoviss , Gersilmar Araujo , Sabela Baña, Annie Batlle Larbre , Luciana Benedetti , Rossana Bucci , Mirta Caccaro , Pellegrino Capobianco, Raffaele Capone , Guido Capuano , Christiane Carre’ , Gregorio Castillo Prada , Maria Teresa Cazzaro , Antonio Centrella, Bruno Chiarlone, Ryosuke Cohen , Carla Colombo ,Enzo Correnti ,  Mariella Costa ,  Alessandra De Luca , Antonio De Marchi Cherini , Raffaella De Stefano , Ciro Dell’Aquila , Ciriaco De Palma, Graziella Di Grezia , Renata Di Palma , Johanna Diaz , Annie Dutta , Maria Grazia Focanti , Rebecca Giliberti , Stefy Grieco,_Sergio Guerrini, _Guroga, Alessandra Gusso ,Biro’ Ildiko , Alexandru Jakabrazi ,Angelica Leal, Leona K, Oronzo Liuzzi , Nadia Lolletti ,Maya Lopez Muro Virginie Lorean ,Serse Luigetti , Antonio Manganiello , Michela Manganiello , Gerardo Marzullo , Rebecca Morales , Keiichi Nakamura , Corina Nani , Sandra Niviano, Irina Novikova , Ossigeno Rosso, Fabrizio Pavolucci , Chiara Pepe , Hugo Pontes , Ina Ripari , Andre’ Rober , Barbara Ruotolo , Giovanna Sacchetti , Ciro Sarracino , Roberto Scala , Lars Schumacher ,Melissa Sellitto ,Giuseppe Sparla ,Loredana Spirineo in arte Splò Giovanni Strada , Renata Strada , Domenico Terenziano , Anna Maria Vallario , Generoso Vella , Rosanna Veronesi e gli allievi della “ Scuolina dei mille tesori“ guidati dalla pittrice  Chiara Pepe.

Inaugurazione 13 aprile 2024 ore 17,30 - Oratorio Chiesa di S. Anna
C.so Vittorio Emanuele - Pratola Serra ( Av )
La mostra sarà visitabile dal 13 al 21 Aprile 2024 su appuntamento. Ingresso libero

Antonio Manganiello

Convocazione

Mail art Project
Costruiamo un "muro" alla guerra

sabato 6 aprile 2024

Portiamo Arte Festival 2024 | Mileto (VV) - 27 e 28 aprile 2024

Ecco il programma ufficiale del Portiamo Arte Festival 2024! Porte abbandonate diventano opere d’arte, mentre scultori plasmano nuove storie
Cantanti, scuole di ballo e artisti di strada regalano spettacoli indimenticabili!  
E per i più piccoli, laboratori artistici per sbizzarrirsi con la creatività!  Portiamo Arte Festival
Torna per la sua seconda edizione il Portiamo Arte Festival, un evento che celebra l'arte, la cultura e la rinascita delle comunità locali. Quest'anno l’evento è promosso con il patrocinio del Comune di Mileto e si terrà il 27 e il 28 aprile sempre a nella cittadina normanna, nello specifico lungo via Conte Ruggero e le vie limitrofe.
Portiamo Arte Festival è un'iniziativa nata dalla mente creativa di Fortunato Pedullà, artista miletese e membro dell'associazione promotrice Civitas Mileto, insieme a Gabriele Garoffolo, storico dell'arte e attivo in numerose iniziative culturali. L'obiettivo principale della rassegna è quello di rivitalizzare i paesi colpiti dallo spopolamento attraverso varie forme d'arte, coinvolgendo artisti locali e provenienti dalle altre provincie calabresi.

Uno degli elementi chiave del Festival è la trasformazione delle porte delle vecchie case disabitate in opere d'arte. Grazie al sostegno dell'organizzazione e al consenso dei proprietari, gli artisti hanno la possibilità di esprimere la propria creatività su questi supporti unici, contribuendo così a riqualificare le aree urbane degradate.www.lacnews24.it


Premio Rossetti-Montano | La rassegna musicale e culturale di Corleto Perticara | 18-23 giugno 2024

Premio Rossetti - Montano PREMIO ROSSETTI-MONTANO La rassegna musicale e culturale di Corleto Perticara 📆 18-23 giugno 📍 Corleto Perticara...